SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Era tra le navi più veloci, ora battuta da un surfista con i foil

Benoit Carpentier pompa il suo surf sino a superare con facilità l’Hermione in navigazione

Abbonamenti SVN
ADV
Golfo di Biscaglia – L’Hermione, o meglio la ricostruzione fedele della fregata che nella rivoluzione americana condotta dal generale francese Lafayette ebbe tanta importanza, quando naviga è imponente e nel 1779 era considerata una delle più temibili e veloci navi da guerra.

Benoit Carpentier, surfista professionista e campione pluri-medagliato, in questi giorni si è tolto la soddisfazione di superare l’Herminone che navigava al lasco con quasi tutte le vele al vento.

Usando solo la forza delle gambe, Benoit, come si vede nel video, ha agevolmente superato la vecchia signora che arrancava pesante spinta dal vento.

L’immagine è suggestiva perché ben rappresenta come in 240 anni la navigazione sia cambiata passando dai pesanti velieri a vele quadre, a oggetti come il surf con foil che non ha bisogno né di onde né di vento, ma solo della forza delle gambe per volare sulle onde a velocità che nel 1779 sarebbero state considerate impensabili.