lunedì 24 gennaio 2022
  breaking news

Canottieri attaccati da carpe giganti a St.Louis

A inizio aprile in un fiume circa 200 carpe indiane ballano intorno alle canoe

St.Louis (USA) – A inizio aprile in una fredda domenica primaverile, quando la squadra di canottaggio della Washington University in St. Louis è rientrata alla base, è stata accolta da circa 200 carpe asiatiche giganti impazzite. All’arrivo delle barche i pesci hanno iniziato a saltare all’impazzata intorno a queste.

Per quanto i ragazzi della Washington University siano rimasti sorpresi dallo spettacolo, questo non è affatto inusuale ci ha spiegato Roberto Lodigiani esperto di itticoltura. Le carpe asiatiche importate e liberate nei fiumi degli Stati Uniti dalla Cina e dall’India, agiscono così normalmente.

Quando il pesce salta per la possibilità di controllare la sua direzione e questo spesso porta gli animali a cadere dentro le barche di passaggio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?