SVN logo

Ritirata la patente nautica a Schettino

A due anni dal disastro il ministero dei Trasporti revoca l'abilitazione al comando a Schettino

Abbonamenti SVN
ADV
Roma – Ieri il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha confermato la revoca dell'abilitazione al comando per il comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino.

A Schettino, che ha sempre sostenuto e continua a sostenere di essere un eroe e di aver salvato con la sua perizia oltre 3.000 persone, a maggio era stato revocato l’obbligo di dimora e aveva espresso il desiderio di tornare a navigare.

Desiderio al quale il Ministero aveva riposto prontamente ritirandogli l'abilitazione e impedendogli, in questo modo, di tornare a navigare anche solo su di un’imbarcazione da diporto.

L'unica cosa che oggi Schettino potrà condurre, è un natante.


© Riproduzione riservata