SVN logo

Garmin condannata per aver violato un brevetto di Navico

Garmin non potrà vendere o pubblicizzare prodotti DownVu inclusi l’ecoMap e il GPSMap, negli USA

Abbonamenti SVN
ADV
Oslo, Norvegia – La Navico ha fatto sapere ieri che la U.S. International Trade Commission, ha riconosciuto la società svizzera Garmin colpevole di aver violato un brevetto di Navico sulla base del quale, la casa svizzera, ha creato la tecnologia DownVu.

L’International Trade Commission ha stabilito che tutti i prodotti della Garmin basati sulla tecnologia DownVu, tra i quali ecoscandagli e GPS con Map navigator, non potranno più essere importati negli Stati Uniti, non potranno essere qui venduti né pubblicizzati.

La Navico ha anche reso noto che, nonostante la legge americana dia 60 gironi di tempo per rendere del tutto effettiva la sentenza, loro faranno causa ai rivenditori che non smetteranno immediatamente di vendere i prodotti incriminati.

Questo creerà un danno ingente specialmente perché si tratta di prodotti che durante le feste di natale trovano un mercato particolarmente florido.

E’ nelle intenzioni di Navico di riuscire a ottenere lo stesso riconoscimento per il mercato europeo.

Il vice presidente della Garmin, Andrew Etkind, ha dichiarato: “Garmin ha sempre progettato i suoi prodotti in modo da non violare i brevetti di Navico. Non siamo d’accordo con il pronunciamento della U.S. International Trade Commission e abbiamo intenzione di impugnare la sentenza. Tuttavia abbiamo già preso provvedimenti per poter continuare a distribuire e vendere prodotti basati sulla tecnologia Garmin DownVu. Garmin ha già progettato e realizzato un design alternativo che affronta il problema prospettato nella sentenza. La sentenza non avrà alcun impatto sui prodotti acquistati dai nostri clienti e rivenditori.”