SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Mura parte per la Ostar

Domenica, Andrea Mura, lascia Cagliari per raggiungere Plymouth, da dove il 27 maggio partirà la transatlantica, Ostar

Abbonamenti SVN
ADV
Cagliari - Andrea Mura è pronto per la Ostar, la regata transoceanica che vedrà il navigatore solitario, unico italiano, al nastro di partenza a bordo del suo Vento di Sardegna. Domenica 28 aprile, la barca di Andrea lascerà il porto di Cagliari per far rotta verso Valencia in Spagna, prima tappa del lungo viaggio che porterà, la barca sponsorizzata dalla Regione Sardegna, a Plymouth, in Inghilterra, da dove partirà la Ostar il prossimo 27 maggio.

La regata, riservata ai solitari, prevede 3.000 miglia di oceano attraverso l’Atlantico per arrivare a Rhode Island, negli Stati Uniti. Una rotta nelle latitudini settentrionali, dove le insidie del tempo sono sempre in agguato.
Andrea Mura, punta a vincere la regata e, quindi, collezionare la quarta vittoria consecutiva in regate internazionali, ma nei suoi desideri c’è anche quello di farlo battendo il tempo di Giovanni Soldini che la vinse nel 1996 in 15 gironi 18 ore e 29 minuti, correndo in II classe, quella riservata ai monoscafi dai 35 a 50 piedi con il suo Telecom Italia, un monoscafo oceanico di 50 piedi. In quell’edizione parteciparono altri 5 italiani tra i quali il navigatore solitario Simone Bianchetti.