SVN logo

Gunboat G4 per volare in crociera

La Gunboat ha annunciato un nuovo modello, il G4, il primo catamarano da crociera che viaggia sui foils

Abbonamenti SVN
ADV
Wanchese (USA) – La Gunboat ha messo in cantiere un nuovo modello che si annuncia come piuttosto innovativo. Il noto produttore di catamarani veloci americano, vuole provare a far volare un catamarano attrezzato per la crociera sui foils.

Il G4 è un 40 piedi che racchiude in se tutti i concetti principali del cat da regata, scafi molto stretti, prue reverse, timone con le alette, daggerboards laterali, ma offre anche gli elementi essenziali di una barca da crociera.

Al centro, invece della grande rete sulla quale vediamo correre gli equipaggi durante le regate, una struttura rigida abitabile. Al suo interno, una dinette, due letti matrimoniali, un’ampia cucina perfettamente attrezzata e negli scafi laterali altri due posti letto.

Anche il pozzetto è attrezzato come quello di una barca da crociera con comodi e lunghi divani e un tavolo per il pranzo. Certo, tutto è un po’ spartano perché qui il peso è un elemento essenziale, ma c’è quello che serve a poter vivere a bordo.

Le emozioni che sarà in grado di dare questa barca devono essere notevoli, ci si può immaginare in dinette a cucinare una pietanza di pesce, mentre il mare, tre metri sotto di noi, sfila via a oltre 20 nodi.

Riuscire nell’intento di coniugare foils e crociera non sarà facile e noi di SolovelaNet aspettiamo con impazienza il momento in cui la barca andrà in acqua per vedere come si comporta in mare.

La costruzione della barca è in carbonio sotto vuoto cosa che la rende molto leggera e robusta. Dotato di una centralina di controllo dei daggerboards, questi si dovrebbero alzare o abbassare pigiando un pulsante e trovare da soli il giusto equilibrio. Con i daggerboards e timoni alzati la barca pesca meno di cinquanta centimetri.

Sarà sicuramente una barca estrema perché, nonostante ci si possa vivere, è molto lontana dal concetto di comodità espresso dai catamarani da crociera, ma partendo da qui, forse, più avanti si riuscirà ad avere una barca che risulti una via di mezzo tra i pesanti catamarani da crociera inadatti ad affrontare il mare o le leggerissime barche da regata che su di questo letteralmente volano poggiandosi sui loro foils.

G4
L.f.t. 12,14 m
L. galleggiamento 12.14 m
Baglio massimo 6,78 m
Pescaggio minimo 0,46 m
Pescaggio massimo 2,10 m
Dislocamento 2.400 kg
Sup. Velica 100 mq


© Riproduzione riservata