sabato 20 luglio 2024
  aggiornamenti

Mercury Marine: 2 nuovi motori elettrici della gamma Avator

Mercury lancia l’Avator 20e e 35e spostando in avanti l’asticella dell’innovazione nel campo dei motori elettrici per la nautica.

Avator 35e, motore elettrico della Mercury Marine
Avator 35e, motore elettrico della Mercury Marine
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

Mercury Marine, il produttore americano di motori, sta avanzando nel settore dei fuoribordo elettrici con la sua linea Avator.

Dopo il lancio del modello portatile 7.5e all'inizio del 2023, l'azienda si prepara ora al lancio dei modelli Avator 20e e 35e, previsto per il 25 settembre 2023.

Questi nuovi motori segnano un passo significativo nell'espansione della gamma di Mercury Marine, con potenze dell'elica di 2 kW e 3,5 kW rispettivamente.

John Buelow, il Presidente di Mercury Marine, ha sottolineato l'importanza di questi motori elettrici per l'azienda. "Dopo il successo dell'Avator 7.5e, questi motori fuoribordo stabiliscono nuovi parametri di riferimento per innovazione, prestazioni e connettività – dichiara Buelow. - Gli investimenti e i progressi che stiamo compiendo consentono a Mercury di continuare a sviluppare la gamma Avator e di offrire presto altri motori fuoribordo elettrici a basso voltaggio che cambieranno profondamente il settore dei motori elettrici per la nautica."

Una delle caratteristiche distintive dei modelli 20e e 35e è la loro versatilità. Rispetto all'Avator 7.5e, questi motori consentono di equipaggiare una vasta gamma di imbarcazioni, dalle piccole derive alle chiatte complete di console di guida.

In particolare si adattano molto bene ai tender dei catamarani tra i 46 e i 50 piedi. Inoltre, offrono opzioni di controllo sia tramite barra che tramite telecomando digitale, fornendo agli operatori una maggiore flessibilità nella gestione delle loro imbarcazioni.

Per garantire un'autonomia adeguata, Mercury Marine ha collaborato con Mastervolt, un'altra società del gruppo Brunswick tramite Navico, per sviluppare una batteria agli ioni di litio da 2.300 Wh.

Questa batteria è impermeabile e trasportabile con certificazione IP67, il che significa che può essere utilizzata in ambienti marini difficili.

La batteria può essere utilizzata direttamente o collegata all'Avator Power Center, che gestisce l'accoppiamento di un massimo di quattro batterie, consentendo di raggiungere un totale di 9.200 Wh e una maggiore autonomia.

Le celle delle batterie possono essere collegate senza l'uso di attrezzi particolari , ma solo mediante il plug in.

La gamma Avator offre anche due opzioni di caricabatterie, uno classico da 230W che consente una carica completa in 10 ore e uno più veloce da 520W per una ricarica più rapida.

Queste opzioni di ricarica flessibili permettono agli utenti di adattare la ricarica alle proprie esigenze e al tempo disponibile.

I nuovi modelli Avator 20e e 35e di Mercury Marine rappresentano un passo importante nell'evoluzione dei motori fuoribordo elettrici. La loro versatilità, le batterie impermeabili e le opzioni di ricarica flessibili li rendono una scelta interessante.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP