sabato 20 agosto 2022
  breaking news

L’Optimist in fibra di lino firmato da Francois Gabart

Dalla collaborazione della super star francese François Gabart con Erplast nascerà un Optimist eco

Optimist in regata
Optimist in regata

François Gabart è una delle super star internazionali della vela oceanica, vincitore di un Vendée Globe e detentore del record sulla circumnavigazione del mondo in solitaria.

Oggi Gabart non è solo velista, ma anche imprenditore con il suo cantiere MerConcept di Concarneau, dove costruisce barche da regata oceaniche e non solo. Non molti forse sanno che Gabart però ha iniziato come molti dal mitico Optimist, sul quale navigava da ragazzino; ed è forse per questo motivo che ha deciso di lanciare, con il costruttore di derive francese Erplast , un nuovo modello di Optmist molto particolare.

La deriva che nascerà a breve da questa collaborazione sarà realizzata utilizzando la fibra di lino, e sarà quindi una barca ecologica e in parte riciclabile. Questo per recepire anche la volontà della classe Optimist internazionale, che ha espresso l’intenzione di sviluppare un approccio più ecosostenibile per la costruzione di queste piccole derive dedicate ai più giovani.

In Francia l’iniziativa è stata presentata dai media di settore come il primo Optimist mai realizzato in fibra di lino, ma in realtà c’è un precedente che parla italiano.

La Northern Light Composites, startup nata con l’intento di realizzare imbarcazioni con compositi a base di fibre naturali e riciclabili, ha già realizzato un Optimist utilizzando fibre biologich.

La barca è già navigante e acquistabile, ed è a tutti gli effetti il primo esperimento riuscito di costruire un Optimist con materiali di origine vegetale. Northern Light per altro ha realizzato anche l’EcoRacer, una piccola barca da regata di 7 metri, con analoghe caratteristiche.

Dall’Italia alla Francia, da Northern Light e François Gabart, un approccio alternativo alla costruzione delle barche a vela è possibile, e auspicabile, e può rappresentare il futuro di questa industria, con la speranza che presto simili tecnologie si possano applicare anche su barche più grandi.

© Riproduzione riservata

Ventura Yachts Ventura Yachts Ventura Yachts
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI