SVN logo

Sono Online i Regolamenti ORC 2014

Tra conferme e diverse novità i nuovi Regolamenti ORC per il 2014 vanno on-line

Abbonamenti SVN
ADV
L'Offshore Racing Congress informa che i Regolamenti 2014 sono disponibili online all'indirizzo www.orc.org/rules, dove si può consultare una sintesi delle modifiche dal 2013. Gli aggiornamenti  con alcune importanti revisioni riguardano l' ORC Rating Rules, l'ORC Championship Rules (Green Book)e l'International Measurement System (IMS).

"Il nostro team tecnico ha lavorato duramente, dopo l' assemblea generale di novembre, per completare questo  lavoro, insolitamente lungo quest'anno per la complessità nelle nuove definizioni e la necessità di verificare la coerenza all'interno del VPP" ha detto Bruno Finzi, presidente dell'ORC. "Riteniamo però che il ritardo verrà accettato  in favore di un VPP migliorato e di regole che potranno consentire a velisti, progettisti e direttori di gara di operare al meglio". 

L'innovazione più importante del VPP 2014 e del sistema di rating ORC è quella che ridefinisce  vele di prua suddividendole  in spinnaker o vela di prua (headsail) a seconda del rapporto tra la catena mediana e la base. Tutte le vele di prua con rapporto <75% saranno considerate headsail, e spinnaker quelle con  rapporto >75% (come allo stato attuale). Tutte si misureranno come si  i fiocchi attualmente (quindi con LPG, JL e catene alle varie altezze). Questo nuovo approccio permetterà di stazzare qualsiasi tipo di headsail con e senza allunamento, con e senza stecche,  infierite in uno strallo  o non infierite (set flying) con lo  stesso trattamento del VPP 2013 usato per i Code 0.

Altre piccoli aggiornamenti del VPP riguardano miglioramenti rispetto al modello idrodinamico CFD- basato sulla Resistenza Residua , un nuovo trattamento aerodinamico delle vele sottovento, una leggera ridefinizione dell'Offshore Single Number (OSN) e un piccolo abbuono per chi utilizza le vele in Dacron anche nei certificati ORCi.

"Le verifiche su una flotta campione con il nuovo VPP hanno rivelato cambiamenti del GPH per meno dell'1% nella maggior parte delle barche esaminate" ha notato Alessandro Nazareth presidente dell'International Technical Commettee " gli studi aerodinamici e idrodinamici utilizzati per queste valutazioni stanno producendo buoni risultati e abbiamo intenzione di implementare la ricerca nel prossimo anno".

Dopo un approfondito esame delle regole 2013, ci sono stati importanti passi avanti per attualizzare le ORC Rating Rules , ma anche per implementare le  nuove iniziative come l'Universal Measurement System (UMS) . I cambiamenti nelle Rating Rules e nell'IMS sono principalmente per renderli più coerenti con le modifiche del VPP e più compatibili con altri sistemi di misurazione come quelli usati nell'High Performance Rule (HPR) in modo che possano formare una solida base per la costruzione dell'UMS.

Sotto la guida di Paolo Massarini,  neo presidente dell'Offshore Classes and Events, sono state introdotti nuovi elementi per migliorare la qualità dei prossimi  Campionati ORC. Tra questi  e registrazioni, l'elenco degli iscritti e i punteggi online, i formati più brevi per i campionati continentali mentre i  programmi dei campionati mondiali resteranno invariati per consentire l 'assegnazione dei trofei overall".

"Vogliamo utilizzare gli stessi standard elevati applicati lo scorso anno all'Adria Ferries World Championship di Ancona, in modo da continuare ad attrarre un forte interesse negli eventi ORC" ha detto Massarini. "Vogliamo fare in modo che il Green Book rimanga una guida di riferimento per regate con i più alti standard qualitativi sul campo di regata come nella gestione degli eventi sociali".

"Confidiamo che tutte queste nuove regole verranno perseguite dalla Comunità ORC nei prossimi anni" ha detto Finzi. " Queste sono il frutto di quanto è stato richiesto dai Comitati e approvato dal Congresso. Così continueremo a costruire il nostro successo che, nel 2013, ha prodotto un incremento di certificati pari al 15%, e oltre 8.000 in tutto il mondo".

Gli armatori che vogliono richiedere i certificato ORC e ORCi 2014 devono contattare l'Unione Vela d'Altura (UVAI). Chi desidera un certificato di prova (non valido per le regate) sarà presto disponibile con il VPP 2014 nell'ORC Sailors Service dell'ORC website, grazie all' esclusivo database e al sistema di test per certificati di stazza.


www.orc.org