Spartivento
ADVERTISEMENT
Spartivento
ADVERTISEMENT
giovedì 25 aprile 2024
Spartivento
  aggiornamenti

Sistema anticollisione per il Vendèe Globe

Lo skipper Jérémie Beyou monterà Oscar sulla sua barca, un sistema per rilevare gli UFO

La Forêt-Fouesnant (Francia) – Quando nell’ultimo Vendèe Globe ben 5 IMOCA su 11 ebbero una collisione con un UFO (Unknown Floating Objects), termine con il quale si indica un oggetto non identificato, un gruppo di ingeneri francesi e portoghesi ebbe l’idea di sviluppare un sistema anticollisione. Oggi quel gruppo ha varato Oscar, un sistema, per il momento piuttosto costoso, per evitare gli UFO.

Oscar è munito di tre telecamere, due termiche e una ottica, con cui crea un’immagine a 3D sia di giorno che di notte. Il corpo principale di Oscar contenente le tre telecamere è montato in testa d’albero (pesa 800 gr) e da lì scruta l’orizzonte 75 metri davanti la prua individuando gli oggetti semi affioranti.

Una volta individuato un oggetto che possa essere un’altra imbarcazione o uno scoglio semisommerso, Oscar fa scattare l’allarme e se il suo sistema è collegato al pilota automatico determina direttamente una deviazione di rotta per evitare l’UFO e quindi la collisione.

Oscar è in grado di intercettare un UFO viaggiando a 30 nodi, in una versione più avanzata lo fa navigando a 40 nodi. Al momento è stato montato su diverse imbarcazioni da regata d’altura tra le quali 5 IMOCA che parteciperanno al prossimo Vendèe Globe a testimonianza del fatto che uno dei pericoli maggiori per chi naviga in altura sono proprio gli UFO.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Barcando Barcando Barcando
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI