SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Solovelanet partner di NauticED per la diffusione negli USA

SVN network ha stretto un accordo di partnership con l’americana NautiED

Abbonamenti SVN
ADV
Austin (USA) – Il nostro Network ha sottoscritto ieri, 16 febbraio, un accordo di partnership con la NauticED, una delle tre associazioni americane per il rilascio della certificazione necessaria a portare una imbarcazione da diporto negli Stati Uniti.

In molti luoghi del mondo non ci sono le patenti nautiche, si può semplicemente salire su di una barca e partire, in altri posti, come è negli Stati Uniti da qualche anno, si deve dimostrare di essere in grado di portare una barca e per dimostrarlo bisogna avere una certificazione, stessa cosa è in Inghilterra con la certificazione rilasciata dalla RYA.

IL certificato che attesta la propria competenza negli Stati Uniti lo rilasciano tre associazioni: L’American Sailing Association, la US Sailing Association e la Nautic ED.

La Nautic ED è l’unica tra le tre a lavorare in digitale ed avere un corso on line che si può seguire ovunque nel mondo, per poi fare pratica in una delle scuole associate, anche queste sparse nel mondo.

La Nautic ED, ha emesso al momento oltre 70.000 certificazioni in 95 paesi del mondo e mantiene un costante rapporto con coloro che si sono certificati presso di lei.

“Quando ho visto il primo numero di SVN Global sono stato entusiasta – dice Grant Headifen il direttore della sezione didattica e fondatore di NauticED - è la prima rivista digitale di vela seria, con articoli scritti bene e approfonditi, così mi sono messo subito in contatto con la redazione e da li è scaturita l’idea della collaborazione tra SVN Network e NauticED”.

La partnership tra ED e SVN prevede che dal prossimo numero, SVN Global sarà veicolato anche verso i 70.000 associati alla Nautic ED e una serie di video di SVN saranno realizzati in collaborazione con NauticED.

“La partnership con ED è una cosa molto importante – ha dichiarato Maurizio Anzillotti, direttore del network – non solo perché ci permette di raddoppiare la nostra presenza oltreoceano, ma soprattutto perché ci permette di capire la cultura e il modo di vivere la vela di chi vive negli States. Uno scambio regolare con Grant Headifen e i suoi uomini, ci permetterà di affinare la nostra comunicazione verso gli Stati Uniti.”

https://www.nauticed.org/sailing-courses