sabato 13 luglio 2024
  aggiornamenti

Come gestione Winch e Drizze

articolo pubblicato su SVN 72 Giugno 2024
Come gestione Winch e Drizze
Come gestione Winch e Drizze

Quali sono i punti d’usura di drizze e scotte e qual è il metodo migliore per smontare e pulire un winch, due operazioni che possono tornare utili durante i mesi freddi quando arriva il momento di prendersi cura della barca.

SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

I mesi autunnali e invernali sono quelli tipicamente dedicati alla manutenzione di bordo: carena, sartiame, coperta, impianti, i periodi freddi lontano dalle crociere sono ideali per dedicarsi ai lavoretti in barca in vista della prossima stagione.

I winch e le drizze sono gli accessori la cui manutenzione viene spesso sottovalutata, soprattutto sulle barche da crociera non avvezze a fare regate.

In realtà anche sui cruiser è molto importante tenere in ordine l’attrezzatura che contribuisce alle manovre veliche, soprattutto per un fattore di sicurezza. Se durante una navigazione in crociera, a vela, veniamo sorpresi dal vento forte, avere winch e drizze in buono stato ci consentirà di affrontarlo più serenamente e senza rischiare fastidiosi imprevisti.

La manutenzione di questi componenti possiamo provarla a realizzarla anche da soli, almeno quella ordinaria. Andiamo a vedere quindi a cosa prestare attenzione quando monitoriamo lo stato di salute delle nostre cime e dei nostri winch.

Il controllo delle drizze e delle scotte

Il controllo delle cime va effettuato su tutte le manovre correnti di bordo, ovunque possa esserci un’usura del tessile di cui è composto il “cordame”. La prima cosa da fare sarà verificare i potenziali punti di sfregamento delle cime.

Per le drizze il punto di maggior criticità è la porzione di cima che, a vela issata, sfrega sul bozzello in testa d’albero, contro l’ingresso dell’albero e con la puleggia che si trova al suo interno. Soprattutto in testa d’albero la porzione di cima è poco lontana, non più di un paio di palmi, dall’impiombatura finale dove viene agganciato il moschettone per i

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Registrati gratuitamente per leggere l'articolo integrale.

Login

Se sei già registrato fai il login per leggere l'articolo.
More than 100+ articles.

Registrati

Registrati per leggere i contenuti riservati ai nostri iscritti.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
SVN Magazine SVN Magazine SVN Magazine
SVN SOLOVELANET

ARGOMENTI

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP