SVN logo

Le 5 terre

In un’estate in cui è meglio rimanere in Italia, sono molte le mete da scoprire, anche fuori dalle tipiche mete del charter.

pdf-icon
Articolo Free
Tipo Articolo
Free
Formato file
PDF
Peso file
2,9 MB
data pubblicazione
07 lug 2020
ultimo aggiornamento
07 gen 2021
Autore
Luca Da Damos
Le 5 terre


Il Santuario Pelagos, di cui le Cinque Terre fanno parte, tutela almeno 12 specie di mammiferi marini, tra cui la balenottera azzurra, il capodoglio e perfno le orche.

Le coloratissime gorgonie firiscono a profondità tutt’altro che inaccessibili e tra le secolari praterie di posidonia si rifugia il cavalluccio marino, mentre negli abissi prosperano foreste di coralli bianchi e il rarissimo corallo nero.

I rilievi montuosi che corrono paralleli alla costa - con quote modeste, ma rilevanti se consideriamo la vicinanza al mare - determinano una conformazione delle scogliere, che raggiunge la verticalità in molti tratti e offe monumentali falesie e pendii appesi sul mare, spaccati da fenditure dove, come ostriche di scoglio, si creano lo spazio per vivere i paesi che le popolano.


Registrati gratuitamente per scaricare l'articolo integrale, clicca qui

© Riproduzione riservata