SVN logo

Ingaggiato Franck Proffit

Protagonista nel mondo dei multiscafi, il velista avrà un ruolo di consulente nella prossima unità di Coppa America

Torqeedo
ADV
Lorient - Colpo di mercato firmato Alinghi: il team elvetico ha ingaggiato Franck Proffit, pluridecorato protagonista del mondo dei multiscafi, come consulente del defender nella progettazione della prossima unità di Coppa America. Continua così la rincorsa del sindacato di Bertarelli a Bmw Oracle, partito con qualche mese di vantaggio nella costruzione del catamarano. Proffit si va ad affiancare a un team di esperti “multiscafisti” come lo skipper Alain Gautier e i progettisti Nigel Irens e Benoit Cabaret.

“Si tratta di una grande opportunità per me - ha dichiarato Proffit - e sono molto contento di entrare a far parte di questo team. Il fatto che la prossima edizione di Coppa America si disputerà sui trimarani mi consente di mettere a disposizione di Alinghi i miei venti anni di esperienza. Sono felice di lavorare in questo mondo che è la massima espressione della vela internazionale”.

Appena arrivato, Proffit sembra aver già le idee chiare su quali saranno i prossimi passi che dovrà compiere Alinghi. “C'è tanto lavoro da fare e il tempo è poco. Abbiamo impiegato più di due anni - ha continuato lo skipper francese - per costruire Groupama 3 e qui dobbiamo realizzare un multiscafo gigante in un tempo veramente ristretto. Bisogna ottimizzare rapidamente le risorse, ma siamo un team eccezionale e non ci saranno problemi”.

Il curriculum velico di Franck è una garanzia per la squadra di Bertarelli. Il quarantacinquenne francese ha all'attivo più di centomila miglia di regate sui multiscafi e ha vinto due volte la Jacques Vabre, quattro l'Around Europe e una il The Race.

© Riproduzione riservata