SVN logo

Un nuovo Botin per Audi Azzurra Sailing Team

In vista del Circuito Audi MedCup 2012, il team italiano annuncia di aver da pochi giorni iniziato la costruzione di una nuova barca con lo studio di progettazione di Marcelo Botin

Abbonamenti SVN
ADV
Audi Azzurra Sailing Team, in vista del Circuito Audi MedCup 2012, comunica di aver da poco iniziato la costruzione di un nuovo scafo classe TP52 presso il cantiere King Marine di Valencia, guidato dall'ingegnere Pablo Santarsiero. Il progetto è seguito dallo studio del designer spagnolo Marcelo Botin, e vede coinvolti anche Adolfo Carrau, socio dello stesso Botin, e Paolo Periotto.  

La parte strutturale è stata affidata alla neozelandese Pure Design & Engineering di Giovanni Belgrano, mentre la CFD è frutto degli studi dell'italo-argentino Alberto Porto. Sail designer sarà Juan Garay di North Sails, mentre il piano di coperta è stato progettato da tutto l'equipaggio assieme allo stesso Botin. Project manager della nuova Azzurra è invece Miguel Costa.

Fra i membri dell’equipaggio di Audi Azzurra Sailing Team c’è ovviamente grande entusiasmo per la notizia, come conferma lo stratega Vasco Vascotto, uno dei tre italiani, insieme a Francesco Bruni e Bruno Zirilli, a bordo di Azzurra nel 2011: "Ringrazio personalmente la famiglia Rommers, lo Yacht Club Costa Smeralda e Audi per supportare con tanto entusiasmo questa avventura e per credere nel nostro gruppo” - ha dichiarato il velista triestino. “Sono felice di sapere di poter portare avanti questo progetto dando continuità ai bei risultati ottenuti quest'anno. Avere una barca nuova rappresenta per noi una splendida opportunità per proseguire il cammino, continuare a migliorarci, e puntare a obiettivi sempre più importanti."

Con questa nuova imbarcazione, sempre armata da Alberto Roemmers, socio dello Yacht Club Costa Smeralda, Audi Azzurra Sailing Team conferma dunque il suo impegno nella 52 Series del Circuito Audi MedCup, chiuso quest'anno in terza posizione overall con uno scafo, gemello di Audi Sailing Team powered by ALL4ONE,  disegnato dallo studio Vrolijk. Con il nuovo progetto firmato Botin (nel 2011 designer di Quantum Racing e Synergy), il team italiano punterà ad avere uno scafo più equilibrato rispetto al passato, per cercare quella vittoria mancata quest'anno solo per pochi punti.