SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

A Dusseldorf charter e i Marina esprimono piena soddisfazione

Charter e Marina, sono i servizi più rappresentati al salone tedesco. Entrambi confermano il trend positivo

Abbonamenti SVN
ADV
Dusseldorf (Germania) – Il Boot, il salone nautico di Dusseldorf, quest’anno ha visto una forte presenza di operatori del settore servizi provenienti dall’Italia. In particolare nel mondo del charter, che qui ha confermato la netta ripresa del settore, e in quello dei Marina.

Molti operatori, come North Sardinia Sail per il Charter e Portisco per i Marina, hanno confermato la loro presenza che ripetono ogni anno, mentre ci sono operatori come CarloForte Sail Charter che hanno adottato la politica dell’anno alternato, un anno ci sono, come quest’anno e un anno, invece, si spostano su altri saloni.

In un mercato in netta ripresa Marina e Charter trovano nel Boot l’occasione per entrare in contatto con il pubblico del nord Europa.

Simone Morelli, CEO di North Sardinia Sail, una società con molteplici interessi tra i quali il charter, ci conferma l’irrinunciabilità di questo salone e il momento particolarmente favorevole per il charter in Italia aiutato dalla triste situazione della Turchia che tra venti di dittatura e terrorismo ha perso la quasi totalità del suo flusso turistico, flusso che, nel settore charter si è riversato nel Mediterraneo occidentale.

Vasco de Cet, comandante del Marina di Portisco si dice molto soddisfatto del salone. “Un'ottima risposta da parte del pubblico nord europeo - ci dice il comandante - che qui ci viene a trovare e a prenotare gli ormeggi per l’estate. Ma non solo, Dusseldorf è anche l’occasione per scambiare idee con altri operatori e con loro creare sinergie.