sabato 25 maggio 2024
  aggiornamenti

Ecoracer OD 30: varata la prima barca monotipo riciclabile

Il varo di Ecoracer OD 30 si è svolto a Genova, il progetto è di Matteo Polli per l’italiana Northern Light Composites

Il varo di Ecoracer OD 30
Il varo di Ecoracer OD 30
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

La ‘corsa’ alla produzione di barche sempre più sostenibili è un tema che interessa molti cantieri, ma non sono stati fatti tanti passi concreti per cambiare il modo di produrre le barche. In Italia c’è una start up che sta diventando azienda, Northern Light Composites, che a Genova ha varato il suo Ecoracer OD 30, il primo monotipo al mondo costruito con scafo riciclabile.

Il varo è avvenuto nell’ambito degli eventi correlati alla The Ocean Race Genova, dove sta per arrivare il giro del mondo in equipaggio.

Northern Light Composites ha messo a punto un materiale composito composto da resina termoplastica Elium, prodotta dalla francese Arkema, che viene usata con il lino o il carbonio a seconda delle zone della barca.

La particolarità di questa resina è quella di potere essere sciolta a fine vita, per separarla dalle fibre, che possono essere riutilizzate.

Il progetto di Ecoracer OD 30, che verrà costruito in serie, è stato affidato a Matteo Polli, designer di fama internazionale adesso impegnato anche con Grand Soleil, abile nel disegnare le carene veloci, che ha concepito per il monotipo una prua inversa e una carena planante.

Le performance saranno garantite da un pescaggio di 2,30 metri con chiglia a T e da un piano velico che di bolina sarà di 160 mq, 140 in poppa. Il secondo scafo della serie è in procinto di essere costruito.

I partner del progetto Ecoracer sono Sangiorgio Marine e Magnani Yachts, che si sono occupati della realizzazione dei componenti e dell’assemblaggio dell’imbarcazione fra Genova e Fano.

Ecoracer30 è uno dei progetti vincitori della Call For Innovation di Genova Blue District, un bando che ha selezionato una serie di progetti innovativi legati alla blue economy che verranno presentati negli spazi dell’Innovation Village durante The Ocean Race Gran Finale a Genova.

Questo 30 piedi arriva dopo il prototipo Ecoracer 25, costruito con la stessa tecnologia, premiato nei più importanti saloni internazionali come il METS, il BOOT e quello di Genova, oltre che Campione Italiano Minialtura.

Fabio Bignolini, CEO Nlcomp ha dichiarato: “Davvero una grande emozione varare la nostra prima imbarcazione di serie - la prima al mondo con queste caratteristiche di riciclabilità - qui a Genova nell’ambito di una manifestazione importante come The Ocean Race. Voglio ringraziare tutto il team che ha lavorato a questo progetto, a partire da Magnani Yachts e Sangiorgio Marine che si sono occupati delle attività di cantiere, per passare dal team progettuale con Matteo Polli, Paolo Dassi e Roberto Baraccani fino ad arrivare ai ragazzi che hanno lavorato giorno e notte negli ultimi giorni qui a Genova.”

I numeri di Ecoracer OD 30
Lunghezza 9,15 metri
Larghezza 3,03 metri
Pescaggio 2,30 metri
Dislocamento 1800 kg
Superficie velica di bolina 60,5
Superficie velica di poppa 140,5

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ