SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Imprendibile Gullisara

Strepitoso successo per la barca italiana, capace di infliggere distacchi pesanti ad avversari più quotati, come Blu Moon e Saetta

Abbonamenti SVN
ADV
Aarhus – Gullisara, il monotipo di Enrico Fonda condotto da Carlo Fracassoli, è il nuovo campione europeo di classe Melges 24. La barca italiana ha conquistato il titolo dopo una settimana di regate nelle acque danesi di Aarhus, in un campo di regata che ha permesso la disputa di un buon numero di prove, ben dieci, e ha messo a dura prova le capacità tattiche degli equipaggi, con arie spesso instabili.
Il successo di Gullisara giunge non senza un pizzico di sorpresa. Se non altro per il modo in cui è maturato. Ovvero, con una prestazione strabordante che non ha dato speranze di rimonta a nessuno dei diretti avversari. E così, Fracassoli e compagni, si sono potuti permettere il lusso di rientrare in porto e festeggiare, mentre gli avversari erano ancora in acqua per disputare l'ultima prova. Alla fine dei giochi, lo scafo azzurro ha preceduto di diciotto lunghezze lo svizzero Blu Moon e di ventidue Saetta, il vincitore del circuito Volvo Cup. In sostanza, l'unica barca che ha realmente avuto l'opportunità di insidiare Gullisara è stata Blu Moon, partita benissimo con una potenziale tripletta nella giornata d'esordio, rovinata però da un OCS nell'ultima prova. Nei giorni successivi, la barca svizzera condotta da Flavio Favini non è stata regolare come Gullisara, perdendo così progressivamente terreno.

Classifica finale Europeo Melges 24
1. Gullisara – 34 pt.
2. Blu Moon – 52 pt.
3. Saetta – 56 pt.
4. Aloha – 66 pt.
5. Altea – 91 pt.