SVN logo

Florida, la nave con tre vele solari: futuro o fantascienza?

Un progetto pionieristico ma anche molto complesso, lo studio norvegese Kurt Strand ha presentato il Florida, una nave da 160 metri con una propulsione green: tre vele solari

Abbonamenti SVN
ADV
Florida, la nave con tre vele solari, difficile dire se il progetto di questo megayacht, o meglio questa nave dati i 160 metri di lunghezza, diventerà mai realtà o resterà solo uno dei tanti studi avveniristici sulla propulsione ecologica.

Il Florida è un disegno/concept dello studio norvegese Kurt Strand Design, che integra con una soluzione originale la propulsione eolica e l’energia solare. Il progetto di questa nave di lusso prevede tre alberi alari dotati di vele in carbonio ricoperte di pannelli solari.

“Quando si parla di vele, la maggior parte delle persone probabilmente pensa a vele bianche, fatte di tessuto” racconta Kurt Strand.

“Questo yacht però è diverso. Ha alberi alari di tecnologia aerospaziale fatti in fibra di carbonio e le tre vele alte 80 metri sono retrattili telescopicamente in modo elettroidraulico. Sono anche coperte da pannelli solari di ultima generazione e in caso di assenza di vento questo superyacht può trasformarsi in modalità vela solare. Il sistema di controllo regolerà automaticamente le vele in un angolo ottimale contro i raggi del sole per avere energia per la propulsione. Quando c'è vento, lo yacht entra in modalità vela e può anche produrre energia elettrica dai pannelli solari. Per mantenere sempre lucida la superficie che assorbe la luce del sole, un sistema integrato lava e lucida le vele ogni volta che si ritraggono. Le vele solari possono anche essere issate quando lo yacht si trova in un porto. Si ritireranno automaticamente se si alza il vento. L'energia sarà immagazzinata nel banco di batterie e può essere usata anche per la produzione di idrogeno a bordo” raccontano dallo studio di progettazione.

L’obiettivo sarebbe di ridurre almeno del 90% le emissioni di una nave di lusso di simili dimensioni. Un’impresa al dir poco difficile se si considera che a bordo questo superyacht è dotato di ogni lusso immaginabile e richiede quindi una quantità di energia per alimentare i servizi degna di un super hotel di lusso, il pacco batterie previsto è di 5 MW.

© Riproduzione riservata