SVN logo

Nortshore rischia il default

L’ennesimo marchio europeo che non ce la farà ad arrivare al 2014 sembra essere l’inglese Northshore

Abbonamenti SVN
ADV
Londra – Voci insistenti vogliono il cantiere Northshore, produttore dei Southerly, vicino all’amministrazione controllata. Entro la prossima settimana si dovrebbe sapere in via definitiva che cosa farà il management del cantiere e se disporrà dei finanziamenti necessari a far ripartire il prestigioso marchio.

La notizia che riguarda Northshore ha sorpreso gli operatori inglesi perché non sembrava che il cantiere stesse soffrendo la crisi sino al punto da rischiare il fallimento. I conti del 2011 presentavano una diminuzione del fatturato a 10,4 milioni di sterline contro gli 11,8 milioni di sterline dell’anno precedente, ma il bilancio finale, vedeva comunque un attivo di 67.000 sterline.

La Northshore possiede anche la Northshore Composite, una società specializzata nella laminazione che lavora sia per il cantiere madre che per altre realtà del Nord Europa.