SVN logo

Paolo Chiarino, prossima sfida: nuotare nel Mar Artico

Paolo Chiarino in occasione del Salone Nautico di Genova, racconta le sue imprese e la sua prossima sfida

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Ospite del Salone Nautico di Genova al Breitling Theatre, Paolo Chiarino nella giornata di domenica ha parlato delle sue nuotate agli estremi del globo, iniziando dalla sua ultima impresa ‘chilometro nell’Antartico’ che, proprio su questo palco aveva annunciato esattamente 12 mesi fa.

Un sogno che si è avverato nel novembre 2018, quando ha portato a termine con successo un percorso di 1000 metri senza muta a Port Lockroy, in Antartide, ad una temperatura di meno 1,2 dell’acqua (il mare ghiaccia a meno 1,7) e -8 temperatura esterna.



Moreno, nel Mare di Barents, al Circolo Polare Artico, in Siberia in inverno, nel Lago Bajkal ed infine in Antartide, è arrivato il momento di fare di nuovo rotta al Nord.

Il progetto è molto simile a quello dell’anno scorso: si nuoterà per un chilometro nelle acque al nord delle Isole Svalbard ad una temperatura che, anche in questo caso, sarà sotto allo zero.

“Questa volta – dice Paolo - oltre all’ormai consueto impegno a favore della ricerca medica, (sono diverse le sperimentazioni che vengono condotte sui partecipanti a queste particolari avventure) la valenza di questa impresa sarà focalizzata sul supporto alle iniziative per l’ambiente proposte dagli organizzatori. Cercherò di dare il mio massimo contributo per rappresentare una voce in più nella lotta per la salvaguardia dei ghiacciai e degli oceani.”

Chi è Paolo Chiarino
Triathleta con più di 100 gare all’attivo fra cui Ultraman Canada e vari Ironman.
Nuotatore di lunghe distanze con all’attivo diverse imprese, tra cui il completamento della traversata a nuoto dello Stretto di San Pedro (Catalina in California) nel 2005: 33 km in 15 ore e 17 minuti, la circumnavigazione dell’Isola di Manhattan di 45 km., la traversata del Lago di Garda 53 km.
Pioniere dell’Ice Swimming in Italia con partecipazione a importanti eventi e competizioni quali la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013, nuotate in Siberia, Circolo Polare Artico, Perito Moreno in Patagonia, Mare di Barents, Ghiacciaio di Hintertux in Austria ed Antartide.