SVN logo

Nuovo record mondiale d’immersione

Michele Geraci batte il record di un altro italiano e stabilisce quota 202,5 mt di profondità

Abbonamenti SVN
ADV
Bordighera – Ieri 8 luglio, Michele Geraci, sommozzatore dei Vigili del Fuoco di Bordighera, istruttore federale d'immersione 3° grado FIPSAS CMAS, è sceso in solitario con un autorespiratore a miscela di Trimix lungo la "Parete degli Americani" a Capo Nizza, in Francia.

L’immersione, durata 5 ore, lo ha portato a staccare il cartellino dei 212,5 metri, 10,5 metri in più di quanto fatto dal suo connazionale Fabio Pajoncini nel 2004 che si era fermato a 202 metri.

L’impresa di Geraci, che ha anche notevoli risvolti nella ricerca medica, è stata preparata presso il Centro Sub Riviera dei Fiori di Bordighera insieme al team di assistenti di Geraci che, durante l’immersione, si sono dovuti tenere distanti dall’atleta come da regolamento per la registrazione del record.
Questo primo traguardo fa parte di un progetto denominato "D.I.P. Depht in Progress", che porterà prossimamente Michele Geraci a effettuare un'immersione lungo un cavo verticale senza l’ausilio di apparecchiature motorizzate finalizzato al raggiungimento e superamento dell’attuale record del mondo di profondità assoluta con autorespiratore e miscele Trimix.


© Riproduzione riservata