SVN logo

Spindrift 2 in testa alla Fastnet

Un partenza in assenza di vento ha caratterizzato le prime ore di questa 46° Rolex Fastnet Race

Abbonamenti SVN
ADV
Cowes, Regno Unito – Dopo la partenza, la flotta di questa Rolex Fastnet Race composta da 356 imbarcazioni (ieri avevamo scritto 372 che invece sono gli iscritti), ha dovuto lottare non poco per guadagnare il largo e trovare un po’ di brezza in grado di far muovere le barche.


A 30 ore dalla partenza, ieri pomeriggio la situazione vedeva i maxi molto distaccati dagli altri in una classifica con Spindrift 2, il trimarano di 40 piedi di Dona Bertarelli, in testa, seguito dall'88 piedi Rambler e quindi dal 100 piedi Comanche.

In questa edizione sarà difficile riuscire a battere il record del 2011 che aveva visto Abu Dhabi chiudere la regata in 1 giorno, 18 ore e 39 minuti.

Tuttavia, nonostante la piatta di vento, le emozioni non mancano. A movimentare la situazione ci ha pensato uno dei favoriti della partenza, Luchy, il 63 piedi di Bryon Ehrhart che uscendo dal Solent ha preso una secca, cosa che ne ha determinato il ritiro.