Pardo
ADVERTISEMENT
Pardo
ADVERTISEMENT
martedì 23 luglio 2024
Pardo
  aggiornamenti

Clamorosa rimonta della vela

Quasi la metà delle barche presenti in salone sono delle vele

SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER
Genova - Sino a tre anni fa la vela era la Cenerentola del Salone Nautico, messa in disparte e considerata nautica di serie B, doveva accontentarsi di vedere i grandi stand delle barche a motore che sfoggiavano una ricchezza e un lusso che oltre ad essere impensabile per la vela, non era nel DNA di chi pratica questo sport.

Oggi, al Nautico 2012, la situazione si è ribaltata. In un salone che è l’ombra di quello che era negli anni d’oro, specchio di un comparto straziato da politiche incoscienti e superficiali, la vela è protagonista.

Già a colpo d’occhio, guardando qualche fotografia dall’alto si capisce come quasi il 50% delle barche presenti al Salone siano barche a vela. La proporzione vela-motore, spiega bene come la passione dei velisti disposti a molto pur di mantenere il loro hobby, abbia permesso al settore se non di prosperare, almeno di sopravvivere.
I commenti degli operatori nella prima giornata del salone, sono positivi.

Ci sono pochissimi visitatori, ma il livello d’interesse è alto. Se l’anno scorso nel primo giorno di salone le facce degli operatori erano molto scure, oggi, qua e là qualche sorriso si vede. La speranza di tutti è che l’interesse registrato nella prima giornata rimanga costante durante tutto il salone.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP