SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

PRB prossimo alla vittoria

Poche miglia ancora per PRB per vincere la Transat Jacques Vabre nella classe IMOCA

Abbonamenti SVN
ADV
Itajai (Brasile) – Meno di 50 miglia separano a metà mattinata (in Italia), PRB, la barca di Vincent Riou e Jean Le Cam dal traguardo della Transat Jacques Vabre e la conquista del primo posto nella classe IMOCA. Dopo l’uscita di scena di Macif a causa della perdita dell’albero, PRB si è trovato la strada spianata verso la vittoria.

Dietro Riou e Le Cam a circa 100 miglia, avanza Safran con Marc Guillemot e Pascal Bidégorry.

La classe Multi 50 ha visto l’arrivo di FenétréA Cardinal al primo posto, Actual al secondo e Rennes métropole St Malo, la barca che ha in equipaggio Andrea Mura, al terzo posto. Una regata, quella dei Multi 50, senza grandi colpi di scena e con una classifica decisa già nei primi giorni di regata.

Nei Class 40 l’attenzione del pubblico italiano si concentra chiaramente su quello che sta facendo Gaetano Mura e Sam Maurad su Bet 1128. I due che hanno da prima perso l’albero, poi, per evitare una nave, distrutto il bompresso e fatto altri danni per i quali avevano parlato di ritiro, sono di nuovo in pista e, dopo aver perso un paio di posizioni nei giorni dell’ultimo incidente, ora sono tornati a conquistarne e, dal tredicesimo posto, sono passati al dodicesimo.

Intanto alla testa della classifica dei Class 40 c’è GDF che non ha mai perso la prima posizione. Davanti alla prua di GDF ancora 1500 miglia da percorrere e un vantaggio su Mare, la barca inseguitrice su cui ha un vantaggio di circa 400 miglia, sufficienti per non stare in apprensione e non rischiare di forzare la barca.

http://tracking.transat-jacques-vabre.com/fr/