Spartivento
ADVERTISEMENT
Spartivento
ADVERTISEMENT
mercoledì 24 aprile 2024
Spartivento
  aggiornamenti

La vela paralimpica fuori dai giochi di Los Angeles 2028

Il Comitato Paralimpico boccia il rientro della vela ai Giochi di Los Angeles 2028, World Sailing annuncia che proseguirà la sua battaglia

Una doccia freddissima piomba sul mondo della vela paralimpica internazionale. L’International Paralympic Committee (IPC) ha comunicato che la vela non rientrerà nei programmi delle Paralimpiadi di Los Angeles 2028, come accade dal post Rio 2016, ultimi giochi in cui la vela era presente.

Una decisione che arriva alla fine di un biennio in cui la federvela mondiale, World Sailing, e le tante federazioni nazionali con una partecipazione attiva di quella italiana, avevano lanciato una campagna per riportare la vela paralimpica nel programma.

A Parigi 2024 l’esclusione era già ufficiale, per questa ragione si puntava a Los Angeles 2028, ma ancora una volta è arrivato un diniego, sarebbe quindi la terza paralimpiade di fila senza la vela, le successive saranno nel 2032 a Brisbane, in Australia.

I motivi del no risiederebbero nella scarsa portata innovativa delle classi paralimpiche e in una presenza di atlete donne che viene ritenuta modesta.

David Graham, Il CEO World Sailing, ha commentato così la notizia: “Rispettiamo la decisione ma non possiamo nascondere anche di essere fortemente delusi e sin da ora replichiamo che World Sailing continuerà a supportare fortemente il movimento della vela paralimpica in tutte le sue modalità. Si tratta comunque di una giornata estremamente deludente per il nostro sport nel suo insieme e per i para-velisti di tutto il mondo in particolare”.

Una battuta d’arresto che pone ancora una volta una questione importante, ovvero il futuro degli atleti che praticano la vela paralimpica e l’appeal che la vela in generale ha nel mondo olimpico.

Non dimentichiamo che anche le discipline non paralimpiche in questi anni sono state profondamente riformate, con richiesta di nuovi format da parte del Comitato Olimpico.

Si delinea un problema vela in generale dentro i Giochi, con la vela paralimpica e i suoi atleti a pagare il conto più salato.

Il Comitato Paralimpico boccia il rientro della vela ai Giochi di Los Angeles 2028, World Sailing annuncia che proseguirà la sua battaglia

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Barcando Barcando Barcando
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI