SVN logo

La Settimana Internazionale della Vela d'Altura

Si è conclusa la Settimana Internazionale della Vela d’Altura ad Alassio, classicissima tra le regate che si disputano nella Baia del Sole durante l’anno

Abbonamenti SVN
ADV
Alassio - Il Circolo Nautico Al Mare sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, del Comitato 1° zona, della Marina di Alassio e del Comune di Alassio ha avuto a che fare con condizioni atmosferiche incerte che hanno regnato durante l’intero arco della competizione regalando però, soprattutto negli ultimi due giorni, emozioni crescenti grazie al continuo aumento del vento.

Nell’arco di quattro difficili prove conquistano il podio dalla classe Orc1 alla Orc2 l’equipaggio della barca Ita15242 Gls Stella; armatore Fava Stefano (YC Parma), seguiti da Ita603 Vitamin-a, armatore Lacorte Andrea (YCRMPisa) e da Ita333 Aurora; armatore Bonomo Paolo-Bruno (YC Sanremo).

Dominano le classi Orc3-4 i velisti dello yacht Ita16635 No first No fun di Canale Gianluca (YC Porto Maurizio). In seconda e terza posizione rispettivamente Ita12808 brancaleone dell’armatore Casanova Ciro (CN del Finale) e Ita9830 Midva di Besana Davide con a bordo il grande Mauro Pelaschier, amatissimo timoniere di azzurra e più volte trionfatore alla settimana di alassio.

Per le classi Irc1 e 2 salgono sui gradini del podio gli yacht Ita333 Aurora di Bonomo Paolo-Bruno (YC Sanremo); Ita15242 Gls Stella di Fava Stefano (YC Parma) e Ita 14594 X-Blues di Iorio Roberto.

Nelle classi Irc3 e 4 dominano gli atleti di Ita16635 No first No fun di Canale Gianluca (YC Porto Maurizio, seguiti da Ita12808 Brancaleone di Casanova Ciro e da Ita15415 Just a Joke dell’armatore maresca marcello.

Alassio si conferma tra le principali mete dello sport, richiamando nel porticciolo Luca Ferrari, sotto le scogliere di Santa Croce, cinquanta imbarcazioni e nomi eccellenti della grande vela internazionale quali il già citato Pelaschier, Francesco de Angelis, Giorgio Benussi e Pietro d’Alì. La città del muretto grazie a questa manifestazione e ai tanti eventi ad essa collegati si è riempita di turisti ed appassionati che dalle passeggiate e dalla spiaggia hanno potuto contemplare la bravura degli atleti nel golfo.

E’ possibile visionare la classifica generale sul sito del cnam alassio: http://www.cnamalassio.it/regate.aspx


© Riproduzione riservata