SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Mattia Camboni conquista il titolo negli under 17

Campionato del Mondo RS:X Youth 2012. Mattia Camboni vince il titolo under 17 ed 5 assosulo

Abbonamenti SVN
ADV
Taipei, Taiwan - Ultima giornata del Mondiale Youth RS:X di Penghu a Taipei con la disputa della Medal Race maschile e femminile. Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) termina la regata di finale in ottava posizione. In classifica generale ottiene il quinto posto assoluto e conquista il titolo Mondiale nella categoria Under 17.

Molto bella e combattuta la finale di ieri dell'RS:X maschile dove ci si attendeva un confronto a viso aperto tra Tarnowski (POL) e Olmeta (FRA).

La classifica è molto corta, i primi cinque sono divisi da pochi punti i primi 5 e nel prepartenza i nervi sono molto tesi. Mattia Camboni sulla linea di partenza si misura da vicino col britannico Martin. I due partono appaiati e allo start tutti iniziano a pompare mure a dritta per uscire dalla linea, le tavole accelerano, ma quelle di Mattia e di Martin sono nettamente più veloci. Martin con un raffica riesce ad alzarsi di poco, quel tanto che basta per poggiare e superare Camboni in accelerazione. Tutta la flotta si dirige a destra, ma Camboni e il britannico cercano la sinistra del campo di regata. Si arriva in boa e nell’approccio finale il primo a girare è Galili (ISR). Martin (GBR) è quarto e Camboni quinto. Tarnowski (POL) e Olmeta (FRA) sono ultimo e penultimo, staccati di diversi secondi. Tra di loro si gioca un match race, con il polacco che deve solo controllare il francese per assicurarsi il titolo. 

Nella poppa l'italiano incappa in un buco di vento e perde tre posizioni. Il britannico Martin, invece, si allunga guadagnando diverse posizioni e andando a vincere la prova davanti a Labat (FRA) e Galili (ISR). Camboni, che tenta invano di recuperare, finisce la Medal Race in ottava posizione. Il polacco Pawel Tarnowski chiude la regata all'ultimo posto, riconfermando il titolo mondiale vinto lo scorso anno. Terzo posto assoluto e medaglia di bronzo per Martin Olmeta (FRA).

Mattia Camboni, oltre al quinto posto assoluto nella rassegna iridata, conquista il titolo di campione mondiale nella categoria Under 17. Mattia, unico U17 entrato in Medal Race, ha preceduto Baz Bell (ISR) e Natthanon Chui (THA).

"Ce l’ho messa davvero tutta. Posso dire che è stato faticosissimo - ha iniziato Camboni - sei giornate di gare, tre prove quotidiane, senza nemmeno giorno di riposo. Sono esausto. Oggi per la Medal Race ho tirato fuori tutte le risorse che avevo, ma non sono bastate. Ho provato il tutto per tutto, perché un quarto o un quinto posto non mi sarebbero bastati. Quando ho visto il francese molto indietro a lottare col polacco ho iniziato a crederci veramente, ma nella prima poppa ho strambato su una bella raffica in arrivo che purtroppo è sparita poco prima di raggiungermi. Peccato... Ho vissuto un'esperienza fantastica! Un grazie infinito a tutti coloro che mi hanno sostenuto e che hanno creduto in me, ai miei genitori e naturalmente al Coach!"