SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Tragedia alla Cap2Rio

Ieri pomeriggio una delle imbarcazioni della Cape2Rio, ha disalberato e l’albero cadendo ha ucciso un uomo

Abbonamenti SVN
ADV
Atlantico meridionale – Ieri alle 15:00 il comitato organizzatore della Cape2Rio, la regata che da Cape Town in Sud Africa arriva a Rio de Janeiro, ha ricevuto un messaggio dall’imbarcazione Bille, un bavaria 55 dell’Angola, dove si diceva che la barca durante la tempesta che stava colpendo quella zona di oceano Atlantico con venti superiori ai 45 nodi con raffiche a 60 nodi, aveva disalberato e che a bordo c’erano diversi feriti.
Poco più tardi, un secondo messaggio avvertiva che uno dei membri dell’equipaggio dell’imbarcazione era deceduto.

Il Bille, insieme alle altre 36 imbarcazioni che stavano partecipando alla regata, tra le quali Maserati di Giovanni Soldini, dopo la partenza da Cape Town era incappato in una forte tempesta. Un problema alla randa ha determinato la caduta dell’albero. Da quanto si è capito, mentre lavorava sul ponte per mettere in sicurezza la barca, António João Bartolomeu, un tecnico del suono 47 enne appassionato di vela, è stato scaraventato in mare da un onda. L’uomo è stato recuperato dai suoi compagni nel giro di pochi minuti, ma dopo poco è deceduto, probabilmente per un arresto cardiaco conseguente all’ipotermia dovuta all'acqua molto fredda.

Insieme a Bille altre unità hanno lanciato il mayday. L’MRCC ha subito allertato tutte le unità in navigazione convogliando nella zona i mezzi di soccorso.

L’imbarcazione Bille è stata raggiunta e soccorsa dalla fregata della marina militare sudafricana SAS Isandlwana che ha preso a bordo sia i due feriti, sia il corpo di António João Bartolomeu.

L’SAS Isandlwana ha quindi raggiunto altre barche in difficoltà, tra queste l’AVA che ha perso l’uso del motore e non ha possibilità di comunicare, ma l’equipaggio della quale ha rifiutato di abbandonare la barca.

Un'altra imbarcazione, la Isla, ha dichiarato di avere una via d’acqua importante, inoltre ha subito un principio d’incendio a causa di un corto circuito nel sistema elettrico. La barca è stata raggiunta dalla portacontainer Bosun che è tutt’ora al loro fianco e li sta scortando verso il Sud Africa.

Un’unità SAR della National Sea Rescue Institute NSRI, un’organizzazione di salvataggio tipo l’ RNLI inglese, sta raggiungendo il Black Cat, un’imbarcazione che ha perso l’uso del timone. L’unità SAR, riporterà il Black Cat in Sud Africa.

L’Indaba sta rientrato con i propri mezzi con un membro dell’equipaggio ferito a bordo.

Le condizioni meteo al momento sono migliorate, tuttavia diverse imbarcazioni hanno comunicato la loro intenzione di abbandonare la regata e rientrare in Sud Africa.

La Cape2Rio, è una regata che va dal Sud Africa a Rio, in Brasile, per circa 3.300 miglia di oceano Atlantico. Alla regata partecipano barche di ogni tipo di cui molte sono barche di serie condotte da equipaggi non professionisti.

Giovanni Soldini, su Maserati, ha passato indenne la tempesta ed è in testa alla regata.