venerdì 21 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Squalo accecato dalle luci della discoteca

Lo hanno tenuto per sette anni i una vasca poco più lunga di lui al centro di una discoteca del Nord Italia

Milano – Ci sono persone che farebbero di tutto per denaro, e molte altre che non hanno alcuna sensibilità per quello che li circonda. Esempio ne sono i proprietari di una discoteca del Nord Italia che pur di offrire al loro pubblico qualcosa di esotico, non hanno esitato a richiudere per sette anni un piccolo squalo pinna nera in una vasca di due metri di lunghezza per uno di larghezza, dove l’animale si poteva muovere a mala pena e dove veniva bombardato tutte le sere dalle luci e dai rumori assordanti della discoteca.

Per anni, delle migliaia di clienti della discoteca, nessuno ha mai avuto da ridire sulla tortura riservata all’animale, sino a quando qualcuno ha acceso il cervello e capito che un animale in quelle condizioni doveva soffrire terribilmente e ha così avvertito la Guardia Forestale che intervenuta ha affidato lo squalo all’acquario di Livorno.

Quando l’animale è arrivato all’acquario era, ormai, in condizioni pessime che stavano compromettendo al sua stessa possibilità di sopravvivenza.

Oggi, lo squalo si è ripreso e si è ambientato nelle grandi vasche dell’acquario, purtroppo però, a causa delle luci della discoteca, ha perso la vista.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

I TOP 10 DI OGGI [articoli]

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?