SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Altea vince per distacco

Il Melges di Andrea Racchelli indovina il lato giusto del Garda e stacca il resto della prova. Ieri i temporali hanno impedito la disputa delle prime prove tra le boe

Abbonamenti SVN
ADV
Riva del Garda - E' stata Altea, il monotipo di Andrea Racchelli, ad aggiudicarsi la Long Distance Race, regata lunga disputata sul Lago di Garda che precede l'inizio della quarta tappa di Volvo Cup riservata ai Melges 24. La prova si è disputata mercoledì con sedici nodi di vento da sud. Nei primi bordi il più veloce è stato Enrico Zennaro al timone di Little Wing, che si è subito messo dietro Virus e Alta.

Passata Malcesine, dove si sta disputando il mondiale di classe Fd (fatto che ha impedito di avvicinarsi troppo alla costa), Altea ha conquistato la vetta, navigando in prossimità della costa bresciana sul lago e guadagnando parecchio sul resto della flotta. Il distacco maturato al passaggio della boa naturale sull'isola degli Ulivi, non è mutato fino al traguardo, tagliato davanti a Giogi di Matteo Balestrero e Little Wing.

Ieri, invece, non si sono potute disputare le prime prove tra le boe della tappa di Volvo Cup a causa dei forti temporali che hanno imperversato sul Garda. Le prime sfide ufficiali per la classifica partiranno quindi stamattina.