lunedì 17 giugno 2024
  aggiornamenti

Prosegue la corsa di Maserati Multi 70 verso il traguardo londinese

Hong Kong - Londra, Maserati Multi 70 prosegue evitando i venti leggeri di Madeira

Prosegue la corsa di Maserati Multi 70 verso il traguardo londinese
Prosegue la corsa di Maserati Multi 70 verso il traguardo londinese
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ
Atlantico - Trentaduesimo giorno di navigazione per il team di Maserati Multi 70 partito lo scorso 8 gennaio dalla città di Hong Kong per battere il record stabilito nel 2008 dal maxi catamarano di 32,50 metri Gitana 13 (41 giorni, 21 ore e 26 minuti).

Maserati Multi 70 per superare il record precedente dovrà completare le 13.000 miglia del percorso e tagliare la linea di arrivo sotto il ponte Queen Elisabeth II sul Tamigi prima del 1 marzo.

Oggi, trentaduesimo giorno di navigazione, Maserati Multi 70 si trova alla latitudine di Madeira (33°N) e 140 miglia più a est dell’isola portoghese.

“C’è una bolla con poco vento su Madeira – dice Giovanni Soldini - stiamo passando a est di questa zona, anche un po’ di più di quello che consigliano i routage, così non dovremmo risentire troppo del calo del vento. Poi avremo bolina con vento medio forte fino alla Manica. Intanto qui è arrivato il freddo.”

Alla classifica delle 9.57 UTC, Maserati Multi 70 ha ancora 1.373 miglia da percorrere fino a Londra. 1.313 miglia il vantaggio sulla tabella di marcia del detentore del record.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ