SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Venerdì iniziano a Marina degli Aregai i mondiali di 420

Dal 15 al 23 luglio si terranno nelle acque della Liguria di Ponente i mondiali di 420 con 260 equipaggi da 25 nazioni

Abbonamenti SVN
ADV
Imperia – Partono venerdì 15 luglio i Mondiali 420. I campi di regata saranno posti davanti al Marina degli Aregai a Santo Stefano al Mare in provincia di Imperia, marina che sarà anche ospite della manifestazione. L’organizzazione dell’evento è, invece, è dello Yacht Club Sanremo, uno dei club velici più attivi del paese.

Una folla di giovani si sta radunando a Marina degli Aregai, 260 gli equipaggi iscritti provenienti da 25 paesi con oltre 600 atleti accompagnati da famiglie e allenatori. Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Francia, Germania. Atleti di tutto il mondo stanno dando vita a un villaggio globale dove razze e lingue si mischiano sotto il segno della vela.

Molti atleti sono sulla costa del ponente ligure da diversi giorni per allenarsi e familiarizzarsi con le acque di Santo Stefano al Mare.

I mondiali, che si concluderanno sabato 23 luglio, sono i terzi che si svolgono in Italia e i primi per la Liguria. La vicinanza dei giochi olimpici di Rio che avranno inizio nei primi giorni di agosto danno una rilevanza particolare all’evento che è molto seguito a livello mondiale.

La cosa interessante – ha spiegato il presidente dello yacht Club di Sanremo, Beppe Zaoli – è che queste regate si svolgono a pochi giorni dall’avvio delle Olimpiadi di Rio e quindi saranno molto seguite e i nostri atleti daranno il massimo per dimostrare le loro capacità. Tra questi ragazzi ci sono i protagonisti delle Olimpiadi del 2020.

I titoli assegnati saranno tre, 420 maschile, 420 femminile, Under17.

I favoriti sono gli spagnoli e i greci, ma anche gli italiani hanno le potenzialità per poter aspirare al podio. Tra questi Andrea Totis in equipaggio con Marco Zanni per il maschile. Per il femminile l’equipaggio di Carlotta Omari e Matilda di Stefano e quello di Francesca Russo Cirillo e Alice Linussi.

Tra i favoriti anche gli azzurri Andrea Totis e Marco Zanni e, tra le ragazze, Carlotta Omari (già vincitrice del titolo mondiale in coppia con Francesca Russo Cirillo nel 2014 a Travemunde) che da quest’anno regata con Matilda di Stefano e, su un’altra imbarcazione, Francesca Russo Cirillo e Alice Linussi.

La cerimonia di apertura, che seguirà il corteo per le vie cittadine, avrà luogo il 17 luglio alle 19 nella piazza antistante il Comune di Santo Stefano al Mare e vedrà il rito dell’alzabandiera e dell’inno nazionale di tutte le nazioni presenti.


http://www.yachtclubsanremo.it/