SVN logo

Ocean Cat: 24 ore all’arrivo, il record sfuma

Tullio Picciolini e Gianmarco Sardi non stabiliranno il nuovo record di traversata atlantica su cat sportivo

Abbonamenti SVN
ADV
Atlantico occidentale – Tullio Picciolini e Gianmarco Sardi, i due velisti romani che stanno traversando l’Atlantico da Dakar alla Guadalupe su di un cat non abitabile di 6 metri, sono prossimi all’arrivo. Nel momento in cui scriviamo il live Track dell’impresa segna 188 miglia rimanenti e una velocità di 6,9 nodi.

Se la velocità si manterrà l’arrivo sarà per domani intorno alle 13. Tullio e Gianmarco non potranno alzare la bandiera del record perché questo rimane ben saldo nelle mani di Vittorio e Nico Malingri che lo hanno stabilito nel 2017, ma sicuramente possono essere orgogliosi di quello che hanno fatto.

I due navigatori, che navigano su Ocean Cat, un catamarano senza cabina di 6 metri, ha superato burrasche e bonacce e registrato ben due scuffie, di cui una, l’ultima, nel mezzo di una burrasca con onde di 6 metri e venti a oltre 40 nodi.

Tullio e Gianmarco non si sono mai abbattuti, non si sono arresi, ogni volta, in acqua a combattere con le onde e il vento di burrasca, hanno dato il massimo per raddrizzare la loro barca e ripartire dimostrando di avere la stoffa dei grandi navigatori.

LA SFIDA
Tullio Picciolini e Giammarco Sardi a bordo di Ocean Cat, catamarano di appena 6 metri non abitabile, sono partiti il 5 febbraio alle 10.50 UTC (ore 11.50 ora italiana) dall'isola di Gorée, in Senegal, per battere il record di traversata atlantica da Dakar a Guadeloupe. Il record da battere è quello di 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi, attualmente detenuto dagli italiani Vittorio e Nico Malingri.