sabato 13 aprile 2024
  aggiornamenti

Francia: vietata qualsiasi attività in barca sino al 31 marzo

In Francia non hanno voluto rischiare malintesi e hanno emanato un’ordinanza specifica per la nautica

Il Primo Ministro francese Emmanuel Jean-Michel Frédéric Macron
Il Primo Ministro francese Emmanuel Jean-Michel Frédéric Macron
Parigi – Con qualche giorno di ritardo a causa di una visione troppo ottimistica da parte della politica francese, anche in Francia partono le misure restrittive per combattere il Coronavirus, misure ricalcate sulla falsa riga di quelle italiane che, sino a pochi giorni fa, erano giudicate esagerate.

I francesi però non lasciano libere interpretazioni sulle possibili attività in barca e specificano quello che è vietato e quello che è permesso fare.

La Prefettura Marittima del Mediterraneo ha emanato un’ordinanza per la quale è vietata qualsiasi attività nautica sino al 31 marzo in Mediterraneo. Ancora libere le attività nelle colonie d’oltreoceano.

La decisione è stata presa per evitare spostamenti inutili, ma anche per evitare di avere i mezzi di soccorso impegnati con i diportisti quando potrebbero servire per eventi collegati all’epidemia di Coronavirus.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Ceredi Ceredi Ceredi
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI