Spartivento
ADVERTISEMENT
Spartivento
ADVERTISEMENT
mercoledì 24 aprile 2024
Spartivento
  aggiornamenti

La nave-vela

Una nave per la riduzione dei consumi del 60%

Oslo –Terje Lade è un architetto navale norvegese che da anni lavora nel campo delle grandi navi mercantili e delle piattaforme petrolifere, ma è anche un velista e, unendo le due cose insieme, si è posto una domanda : “Le navi hanno delle enormi superfici sulle loro murate, perché non sfruttarle per trarne energia?”.

Detto e fatto e l’architetto si è messo al lavoro e ha progettato la prima nave-vela. La nave-vela è una nave dove lo scafo ha un profilo alare con degli argini in alto e in basso per permettere l’accelerazione del vento.

Una nave di questo tipo non camminerebbe solo con la forza del vento, ma questa permetterebbe una riduzione dei consumi del 60%.

Certo i problemi da risolvere sono molti: la direzionalità, la stabilità, l’enorme esposizione di superficie alle onde, ma Terje Lade sembra ottimista e la sua società sta mettendo insieme i finanziamenti per creare un prototipo in scala 1/10.

Sicuramente così come la vediamo nel disegno, la nave-vela potrebbe non funzionare, ma l’idea potrebbe evolvere in qualche cosa che alla fine permetterà di ridurre drasticamente i consumi delle navi mercantili che sono una delle prime voci d’inquinamento del globo.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Barcando Barcando Barcando
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI