SVN logo

La vela giovanile azzurra fa festa con due titoli mondiali

In Polonia arrivano le vittorie in Nacra 17 di Ugolini - Giubilei e in 49er FX di Germani-Bertuzzi

Abbonamenti SVN
ADV
Sembra essere proprio un’estate magica per lo sport azzurro e anche la vela, in attesa dei sogni olimpici, vuole partecipare alla festa. Questa volta sono gli atleti delle classi giovanili Nacra e 49er a conquistare qualcosa di veramente importante.

A Gdynia, in Polonia, si sono disputati i Campionati del mondo Junior delle tre classi acrobatiche: il catamarano misto foiling Nacra 17, il 49er maschile e il 49er FX femminile, che hanno visto al via 10 equipaggi per un totale di 20 atlete e atleti italiani.

Sul catamarano Nacra 17 Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma), hanno vinto il terzo mondiale junior consecutivo, dominando letteralmente il campionato, scartando un 5° come peggiore risultato di manche e vincendo la bellezza di 11 prove su 15.

Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine) sono le nuove campionesse mondiali Junior dello skiff olimpico acrobatico femminile 49er FX, con grande convinzione: nove volte in 14 regate le azzurre si sono piazzate entro i primi sei posti, e ben quattro volte seconde di manche.

Al secondo posto i giovani maltesi Richard Schulteis e Max Korner, quindi le ragazze olandesi Willemijn Offerman e Elise Ruyter, e le tedesche Maria Bergman e Hanna Wille.

Ugolini-Giubilei non sono certo una novità, dato che ormai da un paio di stagioni sono uno degli equipaggi Nacra più promettenti a livello giovanile, essendosi anche allenati con i top team azzurri Tita-Banti e Bissaro-Frascari.

La nota più lieta è quella che arriva da Germani-Bertuzzi, che hanno vinto nell’acrobatico femminile 49er FX, una classe che l’Italia non è riuscita a qualificare per i giochi di Tokyo.

Buone notizie in ottica Parigi 2024.

© Riproduzione riservata