SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Due velisti salvati da un elicottero SAR

Un Imoca 60 ha una grossa falla sul lato sinistro, scattano i soccorsi dal cielo

Abbonamenti SVN
ADV
L’Atlantico nord orientale è in burrasca e nella notte tra il 6 e il 7 novembre, l’equipaggio di Cheminees Poujoulat, un Imoca 60 che partecipa alla Transat Jaques Vabre, composto dallo svizzero Bernard Stamm e dal francese Jean Franois Cuzon, attiva il sistema di rilevamento e soccorso satellitare.
Scatta l’allarme: la barca che si trova a 230 miglia a nord dell’isola di San Miguel nell’arcipelago delle Azzorre, ha una grande falla sul lato sinistro dello scafo e imbarca molta acqua.
Gli organizzatori della regata, valutata l’impossibilità di inviare soccorsi via mare che avrebbero bisogno di almeno 24/36 ore, dispongono il soccorso aereo facendo alzare un elicottero SAR dalla base di Punta Delgada.
Le operazioni di ricerca e soccorso durano diverse ore, ma alla fine i due velisti vengono rintracciati e portati a bordo dell’elicottero, mentre la barca è abbandonata a se stessa .

Questa edizione della Transat Jaques Vabre, la transatlantica che va da Le Havre, in Francia e Puerto Limon, in Costa Rica, ha avuto un inizio travagliato. Già la partenza è stata spostata dal 30 di ottobre al 2 novembre a causa delle avverse condizioni del mare, ma nonostante ciò, la forte depressione che sta attraversando l’Atlantico del nord ha creato diversi problemi provocando il ritiro di una decina di imbarcazione, tra le quali tre dei cinque multiscafi in gara.

La cassifica aggiornata 08/11/11 08:00
CLASS 40
1- Concise 2
2- Aquarelle.com
3- ERDF - Des pieds et des mains
4- Phoenix Europe Express
5- Groupe Picoty
6- 40 Degrees
7- Avis Immobilier
8- 11th Hour Racing
9- Solo
10- Gust Buster
11- Hip Eco Blue
12- Partouche

MULTI 50
1- Actual
2- Maitre Jacques

IMOCA
1- Banque Populaire
2- Vibrac Paprec 3
3- Hugo Boss
4- Macif
5- Groupe Bel
6- Safran
7- Gamesa
8- Bureau Valléè
9- Mirabaud
10- PRB