SVN logo

Bertarelli-Ellison: incontro in agenda

Bisognerà vedere se sarà soltanto una cordialità di facciata, perchè se da un lato entrambi i consorzi hanno manifestato il desiderio di trovare un accordo per l’organizzazione di un evento multi-challenger, dall’altro continuano a lavorare per il duello

Torqeedo
ADV
Ginevra - Prove di dialogo. Ernesto Bertarelli e Larry Ellison, rispettivamente numeri uno di Alinghi e Bmw Oracle, si incontreranno la prossima settimana a Ginevra per discutere sul futuro della prossima Coppa America. A due settimane dalla sentenza della corte d’appello di New York, che ha nominato il sindacato americano come nuovo Challenger of Record, i toni tra le due parti che negli ultimi due anni tanto si sono date battaglia, sembrano essere tornati distesi.

Bisognerà vedere se sarà soltanto una cordialità di facciata, perchè se da un lato entrambi i consorzi hanno manifestato il desiderio di trovare un accordo per l’organizzazione di un evento multi-challenger, dall’altro continuano a lavorare per il duello sui trimarani. Bmw Oracle in acqua, con continui allenamenti a bordo degli Extreme 40 ormeggiati a Valencia; Alinghi in cantiere, per non rimanere troppo attardato nello sviluppo del maxi-multiscafo che potrebbe difendere la storica brocca.

Un’eventuale sfida, tuttavia, non si potrebbe disputare prima di febbraio 2010, ovvero dieci mesi dopo l’ultimo verdetto della giustizia americana. Se questa data fosse rispettata, si dovrebbe disputare in una località dell’emisfero sud come imposto dal Deed of Gift; Valencia, quindi, resterebbe esclusa, e potrebbe tornare in gioco soltanto se l’evento fosse posticipato a maggio.

© Riproduzione riservata