lunedì 6 febbraio 2023
  breaking news

151 Miglia, tutto esaurito con 250 barche iscritte

Aperta la lista d’attesa alla 151 Miglia, esauriti i posti a disposizione, verso una 13ma edizione che tornerà anche con gli eventi sociali

151 Miglia, tutto esaurito con 250 barche iscritte
151 Miglia, tutto esaurito con 250 barche iscritte

Tutto esaurito alla 151 Miglia Trofeo Cetilar 2022, la classica regata d’altura che quest’anno, per la sua 13ma edizione, si disputerà dal 2 al 4 giugno. Le iscrizioni hanno raggiunto la quota di 250 barche, che è la soglia di ospitalità massima che possono raggiungere gli approdi di Livorno e Marina di Pisa prima della partenza della regata.

Da oggi quindi sarà aperta una lista d’attesa, per tutti gli equipaggi che avessero intenzione di partecipare e non hanno ancora proceduto con l’iscrizione. In caso di forfait di barche iscritte ci sarà la possibilità per quelle in attesa di partecipare alla regata.

L’edizione 2020 era saltata a causa della pandemia, la 2021 si è svolta ma senza eventi sociali a causa delle restrizioni da Covid, nel 2022 la 151 Miglia torna invece alla grande.

La sera del 1º giugno, gli equipaggi potranno ritrovarsi nell’incantevole scenario della Fortezza Vecchia, a Livorno, per il classico Crew Party di apertura dell’evento, per poi, una volta terminata la regata, sabato 4 giugno, rilassarsi in riva al mare a Punta Ala e godersi l’atmosfera unica e irripetibile del Dinner Party che si svolgerà nei suggestivi spazi all’aperto dello Yacht Club.

Ma non è tutto. Gli appassionati di running potranno continuare a portare avanti la tradizione della 15.1 Run, la corsa podistica non competitiva che si svolgerà a Pisa la mattina di sabato 28 maggio, nelle stesse ore in cui arriveranno in porto le barche della “Rotta su Pisa”, la regata organizzata dal Club Nautico Varazze con lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, sorta di warm-up della 151 Miglia per gli equipaggi liguri.

E poi ovviamente c’è la regata, che come sempre offrirà una flotta con un mix di equipaggi professionisti che inseguono la vittoria e tanti altri amatori che sono in mare per divertirsi. Una flotta che rispecchia la filosofia del percorso di questa regata: impegnativo strategicamente, ma al tempo stesso alla portata di tutti.

Il meteo negli anni ha alternato edizioni veloci ad altre dove si è combattuto nel vento leggero. La partenza è come sempre da Livorno, ci sarà poi un passaggio obbligatorio a Marina di Pisa e poi rotta sullo scoglio della Giraglia. Doppiato questo ci sarà l’Elba e le Formiche di Grosseto da lasciare a sinistra, prima dell’arrivo a Punta Ala dopo le più classiche 151 Miglia.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI