SVN logo

“All is Lost”, presentato il nuovo film di Robert Redford a Cannes

Tutto è perduto – All is Lost, è la toccante storia della battaglia per la vita di un anziano marinaio naufrago nell’Oceano Indiano

Abbonamenti SVN
ADV
Cannes – E’ stato proiettato a Cannes mercoledì scorso il nuovo film del giovane regista J.C. Chandor che vede come unico attore, Robert Redford.

Redford ,che ora ha 76 anni, interpreta in modo magistrale i panni di un uomo ormai anziano che decide di navigare in oceano con la sua barca a vela di 12 metri. Sulla sua rotta, un container semiaffondato perso da un cargo, durante una burrasca, danneggia lo scafo costringendo Redford a ripararsi sul mezzo di salvataggio.

Solo in mezzo all’Oceano, un Redford che in tutto il film dice solo poche parole, tiene il pubblico immobile davanti allo schermo a seguire la sua tragedia fatta di grandi emozioni, di azione e di immagini bellissime.

«Credo al valore del silenzio ma anche a quello del bisogno di raccontare molte cose, specialmente oggi. In All is Lost parlo pochissimo, il film evoca l'intera vita di un uomo, il suo confronto con la morte, la lotta per la sopravvivenza, la consapevolezza della vita passata, ciò che non è riuscito a dare agli altri e tutto ciò che invece ha ricevuto», dice l’attore parlando del suo film.