SVN logo

La britannica Ita 99

La nuova barca di Mascalzone Latino sarà assemblata nel Regno Unito e si prepara all'assalto per conquistare la storica brocca

Torqeedo
ADV
Roma - Buone notizie dal team di Vincenzo Onorato, con la conferma che il secondo scafo realizzato per la sfida di Valencia 2007 sarà terminato nei tempi previsti presso la Green Marine di Lymington (Gb). In linea con il regolamento di Coppa, il nuovo Acc è stato interamente costruito in Italia, alla Marine Composite di Andora (Savona), quindi trasferito in oltremanica, dove sarà completato mediante l'assemblaggio dei vari componenti. Soddisfatto il presidente Onorato che commenta: “Questa nuova imbarcazione rappresenta per noi la sintesi tra lo sforzo progettuale prodotto sino a oggi e l' esperienza tecnica fatta sul campo. Mascalzone Latino Ita 99 rappresenta anche l' impegno con cui tutto il team sta affrontando questa Coppa col prepotente desiderio di far bene”.

© Riproduzione riservata