mercoledì 30 novembre 2022
  breaking news

In barca a vela ad ottobre: un paradiso per gli stranieri

Ottobre è un mese meraviglioso per andare in barca a vela, ma noi italiani non ne godiamo affatto e ci pensano gli stranieri

In barca a vela ad ottobre: un paradiso per gli stranieri
In barca a vela ad ottobre: un paradiso per gli stranieri

Le temperature di questo ottobre sono particolarmente alte, in Sardegna in questo periodo di fine ottobre si sono raggiunti picchi di 30 gradi e i velisti che arrivano dal nord Europa ne hanno approfittato.

Barche con prezzi molto bassi perché ormai la stagione del charter si appresta alla sua conclusione, mare meraviglioso e libero dalle migliaia di barche che lo popolano in piena estate, sono gli ingredienti che stanno richiamando in Sardegna centinaia di turisti stranieri che vengono qui a godere dell’ultimo sole estivo.

Peter Rogner, appassionato velista di Hannover che abbiamo incontrato sulle banchine di Marina Cala dei Sardi nel Golfo di Cugnana ci dice:"Prima di affrontare l’inverno tedesco io e la mia famiglia abbiamo voluto godere di un ultima settimana di sole. Siamo arrivati sabato scorso e oggi ripartiamo, una settimana di bagni e spiagge deserte come piace a noi. Durante il giorno – continua Rogner – le temperature salgono sopra i 30 gradi, per noi è un po' troppo caldo, ma poi nel pomeriggio riscendono verso i 25 – 26 gradi che è perfetto e la sera in pozzetto si mangia con 22-23 gradi. E' un vero paradiso. Ora ripartiamo, ma abbiamo già prenotato un'altra barca per fine aprile.”

Peter ha ragione, un ottobre così è meraviglioso, peccato che sulle banchine di Cala dei Sardi, ma anche di Portisco e di Porto Rotondo, non ci sia neanche un gruppo di italiani.

Noi preferiamo il caos di agosto quando le barche costano più del doppio e le rade sono super affollate. Certo a settembre inizia la scuola, il lavoro riprende i ritmi frenetici e l’acqua non è calda abbastanza, ma per uno straniero è un po’ incomprensibile.

Non ci stupiamo se il velista da noi intervistato chiude dicendoci:“Voi italiani siete strani, avete un paradiso terrestre fuori dalla porta di casa e preferite stare sul divano a guardare la televisione”.

© Riproduzione riservata

Slam Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI