SVN logo

Benoit Lecomte è partito per traversare il Pacifico a nuoto

Un’impresa che ha dell’incredibile, ma che il 51enne francese ha già fatto traversando l’Atlantico

NSS
ADV
Choshi (Giappone) – Sulla spiaggia ci sono diverse centinaia di persone per salutare Benoit Lecomte che parte per la sua più grande impresa, traversare il Pacifico a nuoto. Nove mila chilometri di cui milleseicento attraverso la Great Pacific Garbage Patch, l’isola di plastica che va alla deriva in Oceano Pacifico tra la California e le Hawaii.

Benoit impiegherà tra i sei e gli otto mesi nuotando per circa otto ore al giorno e percorrendo in quel tempo, più o meno, cinquanta chilometri. Al termine delle otto ore risalirà su di una barca appoggio a vela di 20 metri sulla quale riposerà sino al giorno dopo.

Il nuotatore francese, che alla partenza è stato accompagnato per circa un miglio dai due figli, non è nuovo a queste imprese. Sempre con finalità ecologiche, come avviene anche per questa impresa, nel 1996, Benoit ha traversato l’Oceano Atlantico a nuoto.


© Riproduzione riservata