SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Bottle Buoy il salvagente low-cost

La MARS premia l’inventore del Bottle Buoy; un’invenzione che salva la vita

Abbonamenti SVN
ADV
Londra - Nel mondo ogni anno muoiono per affogamento 372.000 persone, buona parte di questi decessi avvengono nelle zone più povere del pianeta e di queste un numero molto elevato avviene perché i mezzi di salvataggio sono troppo costosi per quelle popolazioni, perciò quando si cade in un fiume o in una buca davanti a una spiaggia, non c’è mai a portata di mano un salvagente da lanciare al malcapitato.

Il giovane studente inglese James Benson ha analizzato il problema e trovato la soluzione inventando il Bottle Buoy, un piccolo pezzo di plastica in grado di collegare tre bottiglie di plastica vuote da due litri. Il supporto al galleggiamento così ottenuto ha una forza di 60 newton in grado di sostenere una persona adulta con la testa fuori dall’acqua.

Il piccolo pezzo di plastica chiamato Bottle Buoy una volta in produzione dovrebbe avere un costo di circa 1 euro, ma Benson ha messo on line anche la dima per realizzare lo stesso pezzo in modo artigianale in legno, in modo che le popolazioni che non si possano permettere neanche un euro di spesa per il Bottle Buoy possano farlo in autonomia.

La MARSA (cioccolato) ha riconosciuto a James, nell’ambito del ND New Designer Award, un premio per i giovani inventori, un premio di 1.000 sterline e uno stage nello studio di design della società.