lunedì 6 febbraio 2023
  breaking news

Burrasca forte: due velisti distruggono la barca

Due velisti a bordo di un 9,30 degli anni settanta, in trasferimento durante una burrasca da Ravenna a Pescara, finiscono contro un pontile e distruggono la barca

Burrasca forte: due velisti distruggono la barca
Burrasca forte: due velisti distruggono la barca

Nella giornata di ieri, sabato 10 dicembre, una barca a vela di circa 9,30 metri si è distrutta contro il pontile di Roseto degli Abbruzzi, scambiato dai due velisti a bordo per un approdo. Si è rotto l’albero, lo scafo è stato seriamente danneggiato, ma fortunatamente i due uomini a bordo si sono salvati.

Il bollettino parlava chiaro – vento da sud forza 6 in aumento sino a forza 7 – mare agitato, eppure i due velisti non hanno esitato e hanno lasciato il porto di Ravenna per portare la barca, un 9,30 metri degli anni 70, a Pescara, 175 miglia più a sud. I due sono partiti senza strumenti e senza conoscere bene la costa.

Il trasferimento prevedeva una sosta a Giulianova per fare rifornimento dove sarebbero arrivati di notte. Le condizioni meteo avverse e la scarsa conoscenza della costa hanno fatto sì che i due, privi di strumenti di navigazione, mancassero l’approdo di Giulianova e lo confondessero con le luci del pontile di Roseto degli Abruzzi che era 6 miglia più a sud.

Quel pontile non è pensato per accogliere barche, è molto alto sull’acqua e corre su di una palafitta di colonne di cemento. La barca da prima ha urtato contro una massicciata, poi si è infilata sotto il pontile distruggendo l’albero. I due sono riusciti a chiedere aiuto chiamando il 1530 e l’intervento tempestivo della motovedetta della Guardia Costiera ha evitato il peggio.

La barca si è arenata a circa 150 metri dalla spiaggia, giudicata pericolosa, la Guardia Costiera ha disposto per l’immediata rimozione del mezzo che, trascinato in un luogo sicuro, è stato alato con una gru mobile.

Bollettino meteo del 10 dicembre 2022
Bollettino meteo del 10 dicembre 2022

“Considerata la burrasca in atto, sconsiglia ai diportisti di intraprendere o proseguire la navigazione e, ad ogni buon fine, dirama il bollettino meteo attualmente in vigore”, si legge in una nota del comandante della Guardia Costiera locale, il Capitano di Vascello Marcello Luigi Notaro.

Nota che senza dirlo in modo esplicito, invita chi prende il mare a farlo solo nel caso le condizioni metereologiche siano proporzionate all’esperienza e conoscenza del mare dello skipper e alle attrezzature e condizioni della barca.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI