giovedì 27 gennaio 2022
  breaking news

Cantiere del Pardo: ceduta la maggioranza, il controllo passa a Wise Equity

L’operazione che vede il fondo di private equity Wise Equity acquistare la maggioranza del Cantiere del Pardo si è conclusa

Gigi Servidati a bordo di un Grand Soleil LC42 durante una prova di SVN
Gigi Servidati a bordo di un Grand Soleil LC42 durante una prova di SVN
Forlì – Il Cantiere del Pardo vede un cambio nel nome degli azionisti di maggioranza, un pacchetto pari al 60% delle azioni è passato a Wise Equity, un fondo di private equity italiano.

Fabio Planamente e Gigi Servidati, che sino a qualche giorno fa possedevano il 100% del pacchetto azionario, sono ora scesi al 40%.

La dirigenza del cantiere rimarrà invariata e saranno sempre Planamente e Servidati a condurre il cantiere nei prossimi anni.

La cessione del pacchetto di maggioranza è dovuto alla volontà di dare un forte impulso alla crescita del cantiere che è già molto sostenuta (Pardo è passato da 3,5 milioni di fatturato del 2013 a un previsto 58 milioni della stagione 2020-2021).

Il Cantiere del Pardo ha avuto un forte incremento con la nascita del marchio Pardo che si occupa di barche a motore e, probabilmente, è su quella strada che saranno orientati i prossimi investimenti oltre che al settore custom a vela che è stato ultimamente rilanciato.

© Riproduzione riservata

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?