SVN logo

Due ragazzi dispersi in oceano da 7 giorni, continuano le ricerche

Due quattordicenni usciti per una battuta di pesca in Florida 7 giorni fa, non hanno fatto ritorno a casa

SailItalia
ADV
Miami, USA - Senza sosta le ricerche della Guardia Costiera Statunitense dei due ragazzi quattordicenni scomparsi in mare 7 giorni fa dopo essere partiti con una piccola barca per una battuta di pesca in oceano.

Due giorni la partenza dei due giovani pescatori, Perry Cohen e Austin Stephanos, la Guardia Costiera ha ritrovato a 77 miglia da costa la piccola barca a motore capovolta.

Da allora è stata aperta un’ importante operazione di ricerca in una vasta zona ed è stato diramato un allarme generale a tutte le unità in navigazione in quella zona per contribuire alle ricerche.

Al momento purtroppo dei giovani non ci sono tracce.

Figli di una facoltosa famiglia locale i due avevano già fatto molte battute di pesca con la barca dei genitori e non avevano mai avuto alcun problema.

La signora Choen si dice certa che il figlio sa quello che fa quando è in mare e ha insistito molto perché le ricerche non siano sospese, tuttavia è opinione comune che dal momento in cui la piccola barca non era attrezzata per le emergenze della navigazione d’altura, non ci siano molte speranze di ritrovare i due ragazzi vivi.



© Riproduzione riservata