SVN logo

L’Italia torna a costruire i Mini 650

Dopo molti anni che in questa classe la cantieristica italiana non esprimeva novità, la Blu Phoenix di Arezzo, ha messo in cantiere un nuovo Mini, l’Ego 650

NSS
ADV
Arezzo – E’ in produzione ad Arezzo, presso la Blu Phoenix, l’Ego 650, un mini disegnato dallo studio SkyronLabDesign. Era dai tempi della costruzione del Naus che in Italia non venivano proposti nuovi modelli di mini transat, quindi l’Ego 6,50 è destinato a suscitare molto interesse. Il primo esemplare è già stato ordinato da un noto skipper che lo userà per le sue prossime imprese e sul quale il cantiere mantiene il massimo riserbo.

La barca è costruita su stampo femmina in vetro con laminazione a sandwich in infusione sottovuoto con resine viniliche (l’anima interna del sandwich segue le specifiche di classe, come tutto il resto della costruzione). Il manufatto è sottoposto a un particolare sistema produttivo, LRR “Lightness-Rigidity-Resistance” che conferisce maggiore rigidità torsionale al laminato finale.

L’Ego 650 viene venduto sia completo, pronto a navigare, sia in kit con scafo completo di strutture; paratie montate; coperta assemblata; timoni con femminelle e agugliotti; barre di accoppiamento e barra timone, meccanismo di fissaggio alla coperta; chiglia completa di bulbo in piombo.

lunghezza 6.50 m
baglio massimo 3.00 m
sup. randa 25 mq
sup. genoa 19 mq
gennaker in testa 75 mq
pescaggio 1.6 m
2 timoni appesi fissi
dislocamento 950 kg
bulbo 430 kg

© Riproduzione riservata