SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 30 novembre 2020

The Wave, Muscat domina nelle acque di casa

Giorno di apertura dell’Act 2 delle Extreme Sailing Series in Oman

Abbonamenti SVN
ADV
Muscta, Oman - Il primo giorno di regate della tappa omanita delle Extreme Sailing Series ha regalato condizioni ideali, con un vento da Nord-Est che ha soffiato su Muscat con un’intensità tra gli 8 e i 16 nodi.

Sei prove disputate in totale con il team di casa The Wave, Muscat, guidato dal britannico Leigh McMillan, che ha avuto la meglio sul resto della flotta. La barca omanita, grazie anche alle precise scelte tattiche dell’olimpionica Sarah Ayton, è salita sul podio in cinque prove su sei disputate, e ha fatto registrare la velocità più alta in poppa, secondo i dati di SAP Sailing Analytics.

L’unica eccezione, in un tabellone altrimenti quasi perfetto, è arrivata nella seconda prova dopo un combattuto giro di boa con Red Bull Sailing Team, che ha generato una penalità e un’ultima posizione per il team omanita.

Le prove ancora da disputare sono 20 e il margine di 4 punti sul secondo in classifica provvisoria SAP Extreme Sailing Team, è davvero sottile. Questi ultimi hanno avuto un’ottima giornata dimostrando di essere uno dei team in grado di minacciare le posizioni alte della classifica, forti anche del secondo posto ottenuto nella tappa di Singapore, disputata quattro settimane fa. Al terzo posto l’altro team di casa Oman Air, mentre i colori azzurri difesi da Lino Sonego Italia Team, si trovano purtroppo all’ultimo posto della classifica provvisoria odierna.

Extreme Sailing Series™
Act 2 Muscat classifica Day 1, 6 regate completate
Posizione / Team / Punti
1° The Wave, Muscat (OMA) 50 punti
2° SAP Extreme Sailing Team (DEN) 46 punti
3° Oman Air (OMA) 44 punti
4° Red Bull Sailing Team (AUT) 43 punti
5° GAC Pindar (GBR) 35 punti
6° Gazprom Team Russia (RUS) 34 punti
7° Team Turx powered by Kaya Ropes (TUR) 31 punti
8° Lino Sonego Team Italia (ITA) 29 punti